La rabbia mescolata al dolore… devasta il cuore

Dolcissima amica Luna,
girlonthemoon1121ix7.gif
eccomi qui… accoccolata su di te… a godermi i riflessi blu dipinti di viola di questa mia notte triste e solitaria… una notte delle tante, se non fosse per il fatto che mi porto un dolore nel cuore, che non so come gestire e che non posso confidare.

Ciò che ho appena scritto in realtà non è esatto…. perchè esiste una creatura magica a cui posso esternare tutti i miei pensieri più segreti e contorti: TU. Ti guardo, e mi tieni compagnia… fluttuante nel cielo, vestita solo del tuo altero silenzio carico di emozioni che solo chi ha un animo sognatore può sentire.

Tu sai di che cosa e di chi la mia mente sia intrisa… come anche il mio cuore, tutto il mio spirito, i miei desideri, i miei sogni…. è qualcosa che mi investe l’anima di felicità, e che sa cancellare ogni traccia di malinconia e tristezza dal mio volto… qualcosa di talmente bello e speciale da essere enigmatico ed indescrivibile. Qualcosa per cui vorresti fare pazzie, scalare i monti…. e che vorresti urlare e mostrare al mondo intero. Invece NO. Non puoi.. devi controllare ciò che senti e non permettere che esca… se non da una piccola fessura…. che sta proprio lì, sopra al mio cuore: da lì ogni tanto filtra una luce accecante… una luce carica di tutto l’amore del mondo, l’amore che provo per qualcuno che non ho mai visto, che non ho mai toccato… ma che mi sembra fare parte della mia anima da sempre. Lo so che tutto questo agli occhi altrui potrà sembrare ridicolo e privo di qualsiasi logica e di qualsiasi senso…. eppure tutto ciò si è impadronito di me, ed io non riesco ad opporvi resistenza, a frenarlo. Anzi, un pochino in verità ci riesco… perchè cerco di non far trapelare al mio amore che mi manca l’aria quando non c’è… che mi sento spaccare il cuore quando so che c’è un’altra persona vicino a lui… colei che potrà tradurre in realtà ciò che per me sono e resteranno sempre e soltanto bei sogni. A volte tutto ciò mi fa quasi rabbia… (in fondo anche questo fa parte del mio carattere vulnerabile e un pò sulle nuvole)… una rabbia che vorrei gridare a tutti i continenti e le genti del pianeta Terra.

“Lontananza”, “distanza”, “chilometri”… quanto odio queste parole. Sono il leit motiv della mia vita… l’incubo che mi perseguita. Perchè il mio cuore palpita di nuovo per qualcuno che sta a migliaia di chilometri da me, che non posso vedere??? Quanto sarebbe più facile innamorarsi perdutamente di un’anima che attraversa le mie strade tutti i giorni… eppure non mi accade: intorno vedo solo superficialità, freddezza, fretta e mancanza di tatto.

Se solo il mio angelo sapesse quanto male mi hanno fatto le sue parole stasera…: “voglio che anche tu sia felice come lo sono io”. Dolce amica Luna, non sono di certo arrabbiata per il fatto che lui sia felice.. anzi: nessuno deve spegnere mai il suo sorriso, che è la cosa più celestiale e fatata che esista in questo pazzo mondo. Il mio dolore nasce dal fatto che la felicità a cui alludeva è dovuta a una ragazza che non sono io… e che come sempre lui mi ripete e mi ripeterà che non potrò mai essere io. Ma perchè….?!? Beh, forse è anche giusto così… perchè io non sono e non sarò mai alla sua altezza… Io, con tutte le mie insicurezze, le mie paure…. Io: “senza scuse una bambina a 30 anni” (questa frase l’ho rubata a Paolo Vallesi perchè mi sta a pennello). Però vorrei tanto che il motivo reale fosse questo… che non posso stare con lui perchè c’è qualcuno che merita il suo amore molto più di me, che può stargli vicino in modo più maturo.. che ne so? Dargli ciò di cui ha bisogno….  mi capisci, amica??? Invece mi sento sempre dire dal mio angioletto che lui ricambia i miei sentimenti, che sono la ragazza della sua vita…. che mi porterà per sempre nel suo cuore e che sono solo dei chilometri a separarci. Ecco… e questo mi fa una rabbia pazzesca…. ma tanto che senso ha? Non glielo posso dire… non capirebbe… in fondo non è nemmeno giusto che io continui a starci male… devo essere felice della sua gioia insieme a questa ragazza. Eppure, quanto male mi fa sentirmelo dire…!!!! Possibile che non esista un incantesimo per non pensare più a lui ogni secondo della mia giornata???

Pensa, Luna cara, mi viene quasi da sorridere…. (naturalmente alludo ad un sorriso scaturito dalla tensione). Sai il perchè?? Te lo spiego subito: dato che il mio tesoro vuole che anch’io sia felice come lui… mi vuole trovare a tutti i costi un fidanzato. Lo so che tutto questo dovrei vederlo come un gesto di affetto di una persona che tiene molto a me…. ma non riesco a frenare la mia rabbia… il mio dolore per tutto ciò. Come devo fare.. per fargli capire che a me non interessa conoscere qualcuno che non sia lui???!!?? Perchè devo fare per forza qualcosa che non sento… e non posso fare invece ciò che mi detta il mio cuoricino malconcio??? Non ce la faccio a fingere… che tutto quello che mi dilania l’anima non esista. Non importa se non è giusto, se non si può e non si deve provare, se non ha senso… perchè l’amore è amore. E non c’è distanza, fisica o morale, che possa spezzarlo.. se questo è vero e forte. Ecco… la chiave di tutto è questo: devo avere il coraggio di ammettere a me stessa che il mio cucciolo non mi ama.. o meglio, non nello stesso modo in cui provo questo sentimento io. In fondo non è una colpa… è suo diritto essere felice… come è diritto di qualcun’altro che ho amato più della mia stessa vita, e che ora è solo un ricordo incancellabile. Qualcuno disse: “se ami qualcuno lascialo libero: se ti ama un giorno tornerà da te”. Beh, io non ci credo… perchè penso che chi ti ama la vera libertà la trova nel condividere la sua vita con te. E quindi… che faccio??? Nulla… penso solo a me.. all’unica persona che non mi abbandonerà mai.. me stessa. Una persona che non ho mai imparato ad amare a sufficienza, ma con cui devo forzatamente convivere ogni istante della mia vita.

In questo momento avrei voglia di sparire per sempre… da tutto e da tutti…. per poter cancellare questa mia esistenza che non riesco ad incanalare nella giusta direzione. Mi sento sola, triste, sperduta, infelice…. a camminare in un mondo cieco e sordo, dove tutti corrono pensando ai fatti propri. Tutti tranne te, mia dolce ed eterna amica Luna…

La rabbia mescolata al dolore… devasta il cuoreultima modifica: 2009-12-08T23:06:00+00:00da amica.dellaluna
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento